sabato 13 dicembre 2008

Cielo che sbadata


Valeria hai perfettamente ragione, le orecchie dovresti tirarmele davvero e fermarti solo quando hanno raggiunto la misura di quelle dell'asino. Sei la prima che mi ha inviato il pensiero ed io che faccio??? neppure posto la foto del tuo regalo. E pensare che questo uccellino troneggia nella mia cucina e l'ho dedicato al santo che è cicciottino quanto il passerotto. Scusamiiiiiiiiii e ancora grazie.




1 commento:

Vale ha detto...

Eh eh... mi son fatta sentire! Non preocc, carissima, scherzavo nello sgridarti :-) Lo so che era un momento caotico, stai tranquilla! Un grande bacio e niente cenere!
Valeria