domenica 5 aprile 2009

Nuovo premio




Francesca, mi ha omaggiato di questo premio, grazie! ne sono  felice perchè chi ti premia è sottinteso che ti pensa, ti apprezza ed è piacevolissimo essere apprezzate da altre creative, ti stimola e ti gratifica.

Questo premio va donato ad altre 10 creative, ma come posso limitarmi a solo 10 quando tutte lo meritate e tutte vi apprezzo e stimo perciò chi passa di qui è pregata di raccogliere il premio e di lasciarmi il commento dicendomi che lo ha prelevato, mi farà molto piacere sapere che mi ubbidite... da brave prelevatelo e moltiplicatelo.




Devo confessarvi che sono in un momento di pigrizia e ansia, la pigrizia che ti lascia l'inverno e l'ansia per ciò che mi attende in montagna. Sabato prossimo andrò al mattino presto al bar di un amico e mi insegnerà a fare il caffè ed a montare il latte per il capuccino (a me non piace il caffé!) spero tanto che mi riesca velocemente e bene altrimenti i clienti del nostro bar scapperanno... certo che il santo ha proprio delle belle pensate....
Inoltre in montagna c'è ancora tanta tanta tanta neve e torrenti di acqua per la strada (neve che si scioglie e scorre scorre) e tanto pantano, lo detesto!
D'estate è stupendo sembra una piccola Irlanda, ci sono le mucche, le marmotte... mancano le pecore, ma posso tranquillamente farne a meno... è l'inverno che mi preoccupa, la neve, il freddo e tanta tanta gente che va a sciare e che arriverà a frotte nel bar ed io non sono sicura che saremo così veloci da servire tutti e bene... vorrei nascondere la testa nella sabbia... del mare! amo il sole il caldo e lasciarmi abbracciare dalla pigrizia... non sempre, ma qualche volta ci vuole.

Starò lontano dalla mia bambina, è questa la cosa più duraaaaaaaaaaaaaaaa, certo voi direte ma ha 30 anni... en bè! per me è e sarà la mia bambina per sempre e se avesse bisogno di un aiuto io non ci sarò. Lo so, lo so  che è in grado da sola, ma sapete benissimo come siamo noi mamme...se i nostri figli hanno bisogno di una mano noi gli diamo mezzo busto! Core de mamma.

Già, ma il santo ha deciso diversamente e nella buona e cattiva sorte mi tocca rimboccarmi le maniche e seguirlo, è anche facile che mi diverta un sacco! Vi saprò dire.... a settembre o sarà andata bene o mi ricoverano!

3 commenti:

Silvia ha detto...

sono sicura che con il bar te la caverai più che bene, ma capisco e condivido la tua ansia nell'allontanarti da tua figlia!!!
buona nuova avventura a te e al santo, ma... non lasciarci!!
Silvia

Brujis ha detto...

Amico bisogno di sapere come questi, non con il terremoto spostare nulla, sono molto preoccupato, baci e si prendono cura, brujis

Marzia ha detto...

grazie Milena!! in mano sono tutta un'altra cosa, sono proprio belle!! le gallinelle mi piacciono un sacco, posso tenerne una?
bacioni
marzia