venerdì 20 marzo 2009

Bravo Bravissimo


il santo ha superato gli esami del corso professionale per l'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande e di commercio settore alimentare (una volta denominato REC) per cui la sua vita e di conseguenza la mia, cambierà!

Questa estate saremo i gestori di un bar, già proviamo anche questa esperienza. Certo è che la nostra vita insieme non è mai stata noiosa. 

Appena sposati ha preso la licenza per correre in pista con la sua moto modificata, dopo la nascita di Daria andò a lavorare presso la Piaggio ad Arcore e convinse il reparto corse a dargli la moto (l'avrei ucciso) questa esperienza durò 4 anni.
Lasciavo Daria con i miei e seguivo lui per gli autodromi del nord e centro Italia: Monza, Mugello, Misano, Magione, Varano, Vallelunga. Partenza venerdì sera, viaggiavamo di notte su un Transit arredato da camper (mobili fai da te) e si tornava la domenica sera stravolti e lunedì al lavoro.
Sabato le prove con altri pazzi come lui, alcuni di quei ragazzini sono diventati dei campioni nazionali ed internazionali, lui era già vecchio per quello sport (25 anni). Se per un pò dimenticavo che avevo una bimba a casa, riuscivo anche a divertirmi, ma quando era in gara mi fumavo un pacchetto di sigarette dalla tensione (da anni non fumo più).

Finita questa esperienza, ne ha intrapresa un'altra, abbiamo venduto l'appartamento perchè potesse entrare in società in una piccola ditta di antinfortunistica (il suo ramo)
Dopo cinque anni ci siamo ricomprati casa (quella che abitiamo ora) e la moto, mai stato senza, la usa per andare in centro Milano e per escursioni domenicali, non certo dietro l'angolo.
La moto è stato il mezzo con cui mi ha portato a Vieste in viaggio di nozze, in campeggio, non credo che le giovani spose ora lo farebbero, ma 33 anni fa mi ha convinto e devo dire che ogni sua decisione, anche se stravolgeva la nostra vita, si è sempre rivelata buona.

E' per questo che pazzo indomito santo ti seguirò anche questa volta... che la forza sia con noi!

Ci diciamo sempre che ripeteremmo tutto forse aspettando qualche anno, io ne avevo 20 e lui 22, ma forse non andrebbe così, perchè in fondo noi siamo cresciuti insieme, due ragazzini di strada (perchè allora ci si poteva giocare in strada, era abbastanza sicuro) che si sono incontrati e si sono accompagnati per la strada della vita. Spero solo di continuare questo cammino con te ancora per tanto tanto tempo. Grazie di tutto, dell'amore che mi hai dato, che mi darai e che ti ridonerò sempre.

Ecco ora sapete perchè rallenterò la mia partecipazione agli Swap e probabilmente anche il mio blog ne subirà, non credo che ha sera riuscirò a connettermi spesso. Prometto comunque che verrò a salutarvi e vi racconterò della nostra nuova esperienza.
E' un esercizio stagionale per cui durante la bassa stagione il bar sarà aperto solo il fine settimana, luglio e agosto saremo là fissi. Poi nuovamente solo il fine settimana sino alla comparsa della neve e di nuovo là fissi fino alla fine della stagione sciistica.

Ehiiiiiiiii chi è di Verona e dintorni venga a sciare a San Giorgio... offrirò il caffé.

 

14 commenti:

Leyla ha detto...

Tantissimi auguri per questa nuova esperienza che di sicuro vi darà tantissimo.
Trovo bellissimo decidere a qualsiasi punto della nostra vita di dare una svolta e acchiappare al volo un occasione che ci si presenta.
Di sicuro ci mancherai durante gli scambi, ma saremo sempre li ad aspettare aggiornamenti sul tuo blog, per la tazza di caffé per adesso mi gusto quella da te che avevo ricevuto per il tuo swap.
a presto
Leyla

Francip ha detto...

...e bravo il santo! e anche te...
auguri x questa nuova esperienza!!
un bacione,
Francy

barbara ha detto...

Ciao Milena, che bello!!!
Quanto bene devi volere al tuo Santo!!!
Spero anch'io di poter passare una vita d'amore insieme al mio Nicola (anche se le litigate sono all'ordine del giorno).........
sicuramente se mi capita di passare da San Giorgio verrò a trovarti. IN BOCCA AL LUPO PER LA VS. NUOVA AVVENTURA.
Un bacione
Barbara

Nefertari ha detto...

In bocca al lupo per la vostra nuova avventura, che sia un altro capitolo della vostra bellissima storia.
Mariagrazia

hannabis ha detto...

Milena, cara amica, so che non scapperai, anche se sarai in altre faccende affaccendata. Io rimarro' qui, ma sicuramente verro' a trovarti, se avrai bisogno di "viveri" (sai a cosa mi riferisco) non avrai che da farmi un cenno. In bocca al lupo a tutti e due per questa nuova avventura!
Annamaria

Cricristrella ha detto...

In bocca al lupo per questa ennesima avventura in comune: sarà un successone! Bravissimi, Cri

marypoppins ha detto...

buona sciata...io sono lontana per un caffè!
buona domenica
Mary

luijo ha detto...

sono contenta ,carissima che sia andato tutto bene!!!

pat ha detto...

abbiamo mariti simili, sia nelle passioni motociclistiche, sia scelte lavorative, sia familiari
Cio' che hai scritto in parte mi ricorda anche i miei primi anni di matrimonio...
ciao Pat

Irene ha detto...

Milena, che novita', certo non ti annoi con un marito cosi'. Mi dirai dove sara' il locale cosi' verro' a trovart.
Un baciotto
Irene

maded ha detto...

auguri....................!!!!è un esperienza faticosa,io ci ho lavorato quasi un'anno e è un bel da fare....ma vedo che ne hai gfatte di tutti i colori....quindi congratulazioni e che tu possa prendere tutto quello che quest'esperianza ti dara'(betta)

Bianca ha detto...

In bocca al lupo a tutti e due per questa nuova avventura!!!!

Un abbraccio,
Bianca

quattromanicreative ha detto...

E' fantastico avere sempre la voglia di rinnovarsi e inventarsi in qualcosa di nuovo! Visto il passato non potrà che essere una nuova bella avventura, faticosa ma bella.
In bocca al lupo
Anna

PuntoCroce ha detto...

Hai raccontato questa parte della tua vita con tanto amore e tanto affetto, è stato un piacere leggerla...
Siete due persone meravigliose, vi auguro di cuore che tutto vada benissimo e vedrai che anche da questa esperienza usciranno tante belle cose...
un in bocca al lupo e un grande abbraccio, ciao
Maria Rosa